Palermitano alticcio a bordo molesta i passeggeri, aereo costretto a tornare indietro

Un bicchiere di troppo, forse due, la sfrenata voglia di cantare a squarciagola e un aereo diretto a Palermo che torna a Parigi per lasciare a terra il passeggero molesto, un palermitano. E’ la surreale vicenda accaduta sabato scorso sul volo Ryanair Parigi Beauvais-Palermo delle 13,40. Costretto a tornare in aeroporto dopo 40 minuti di volo tra l’incredulità e il disappunto degli altri passeggeri, per poi ripartire dopo due ore..



CONTINUA SU PALERMOTODAY

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *